×











Sostienici

L'Arte aiuta L'Arte

Sostieni il Festival di Nuova Consonanza

 

Per il 60° festival di Nuova Consonanza il pittore Luigi Ontani, ha appositamente realizzato l’opera VIOLIN NOT VIOLENT, (45x35 cm) con la tecnica giclée fine art, stampata su carta museum etching da 350 grammi.

L’opera, stampata in 65 esemplari dalla Litografia Bulla di Roma, sarà data in omaggio ai sottoscrittori dei primi cinquanta abbonamenti riservati ai "Sostenitori” (250 €)

E´ possibile visionare e acquistare l'abbonamento e l'opera nei luoghi degli spettacoli del Festival o prendendo un appuntamento presso l´ufficio di Nuova Consonanza: 063700323, info@nuovaconsonanza.it

 

Luigi Ontani (Bologna, 1943) si formò a Bologna, per poi compiere un viaggio in Estremo Oriente e stabilirsi successivamente a Roma nel 1970. Nel 1967 espose per la prima volta i propri lavori a Bologna. Il suo stile è un incrocio tra sacro e profano, cultura orientale e occidentale e nella sua carriera artistica si è dedicato alla sperimentazione di tecniche fotografiche, all’elaborazione di performances artistiche con tableaux vivants ed alla creazione di autoritratti ispirati a personaggi storici. A partire dagli anni ’80 Ontani si interessò alla manualità artigianale, realizzando lavori in cartapesta e oggetti in legno, porcellana, vetro soffiato. Successivamente compì un viaggio in Indonesia per dedicarsi alla ricerca di tecniche di lavorazione tradizionali, utilizzando materiali diversi. Le sue opere sono state presentate in importanti rassegne artistiche nazionali ed internazionali e in molte mostre personali per tutto il mondo.