×











BIOGRAFIE

Gabriele Bonolis

Gabriele Bonolis

I Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace, ha diretto: osn Rai, Teatro dell’Opera di Roma, Czech National Symphony, ort, form, isa, Sinfonica Siciliana, Solisti Aquilani, Ente Lirico di Cagliari, Ente Concerti di Sassari, La Verdi, Roma Sinfonietta. Collabora anche con: Accademia Di Santa Cecilia, Opera Rogaland, Accademia Filarmonica Romana, Accademia Chigiana, Muscat Royal Opera House, ref, mito, Reate Festival, Nuova Consonanza, al fianco di artisti come E. Morricone (per la Missa Papae Francisci - 2015) e H. W. Henze: è suo assistente per Gogo no eiko e Gisela!  (Ruhrtriennale e Dresden Semperoper 2010). Attivissimo nel repertorio contemporaneo, debutta diversi lavori in prima assoluta: Faust (libretto di F. Pessoa, musiche di S. Colasanti – Estate Musicale Senese 2011); Donna, serva della mia casa (Fadwa – libretto e musica di D. Scarlato,  La stanza di Lena – libretto di R. Molinari e musica di D. Carnini – Accademia Filarmonica Romana 2013), Alto sui pedali (video di N. Criscenti e musica di C. Carrara – ORT 2013), Un’infinita primavera attendo (libretto di S. Cappelletto e musica di D. Carnini – Accademia Filarmonica Romana 2016); Il colore del sole (libretto di A. Camilleri e musica di L. Gregoretti (2017 – Festival Pergolesi Spontini e Teatro Pavarotti di Modena). Incide live recording Un giorno di regno di Verdi (Tactus) e I due timidi e La notte di un nevrastenico di Rota (Dynamic). Vincitore del premio di composizione per musica da film Mario Nascimbene Awards 2003(presidente R. Vlad), ha composto e orchestrato musiche assolute e per il cinema; per il Teatro dell’Opera di Roma ha da poco curato la redazione musicale del balletto Carmen (coreografie di J. BubeníĬćek) come elaboratore, arrangiatore e compositore; è inoltre titolare di una cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio de L’Aquila.