Bruno Maderna


Bruno Maderna (1920-1973)

Caposcuola dell’avanguardia musicale europea del secondo dopoguerra, ne ha vissuto tutte le vicende senza perdere mai il contatto con la storia, come testimonia la sua attività di interprete e revisore del repertorio del passato, soprattutto di C. Monteverdi e A. Vivaldi. Diplomatosi in composizione con A. Bustini al Conservatorio di Roma, seguì corsi di direzione d’orchestra con A. Guarnieri; si perfezionò poi con G. F. Malipiero e H. Scherchen. A partire dal 1954 fu tra i protagonisti dei Ferienkursen di Darmstadt. Nel 1955, insieme a L. Berio, fondò lo Studio di fonologia della Rai di Milano. Nel 1963 fu nominato direttore stabile dell’Internationales Kammerensemble di Darmstadt e dal 1971 ricoprì la stessa carica presso l’Orchestra sinfonica della Rai di Milano. Nel biennio 1971-72 fu direttore del Berkshire music center di Tanglewood. All’attività di interprete e compositore affiancò quella di insegnante sia in Italia sia all’estero. 

 
Associazione Nuova Consonanza
Viale G. Mazzini, 134 - 00195 Roma
Tel./Fax +39 06 3700323 - [email protected]
C.F. 80206250583
P.IVA 02133581005
seguici su: