×











BIOGRAFIE

Giovanni Maria Briganti

Giovanni Maria Briganti

Conseguita la Laurea in Filosofie della conoscenza, della morale e della comunicazione presso l’Università di Urbino, si diploma presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma. In teatro viene diretto da L. Salveti e da G. Ferro, mentre in cinema lavora con M. Miniucchi e P. Avati. Per Rai Radio3 realizza con C. d’Amico la messa in scena degli spettacoli Cecè, La morsa e La patente di L. Pirandello, Il teatro non deve morire – Una serata per Silvio d’Amico a 130 anni dalla nascita, la serata dal titolo La “Spagnuola” a casa Pirandello – 1918. L’epidemia, la guerra e la follia nei carteggi privati della famiglia e il percorso di tre puntate dal titolo Ma chi sono Lorsignori? Cosa vogliono? in occasione dei 100 anni dal debutto dei Sei personaggi in cerca d’autore di Pirandello. Prende parte con C. d’Amico e P. Bonacelli alla lettura integrale de Il fu Mattia Pascal per la casa editrice Emons Audiolibri. Scrive il libretto dal titolo Anita, melologo per voce recitante per la musica di F. Sebastiani, incentrato sulla figura di A. Garibaldi in occasione dei 200 anni dalla nascita e ottiene, per la sua opera dal titolo Generazione contro, la Menzione speciale al Premio di produzione “Carmelo Rocca” 2018 indetto da S.I.A.E. con una commissione composta da G. Barberio Corsetti, U. Chiti e G. Letta.