×











BIOGRAFIE

Benedetto Montebello

Benedetto Montebello

Nato a Roma, si diploma in chitarra, strumentazione per banda, composizione e, col massimo dei voti, in direzione d’orchestra, sotto la guida di B. Aprea presso il Conservatorio S. Cecilia; si laurea in lettere (indirizzo storico-musicale) col massimo dei voti presso La Sapienza e si perfeziona in direzione d’orchestra, tra gli altri, con G. Kuhn e D. Gatti. Vincitore del premio Rinaldi (1995), 1° premio al Primo concorso internazionale di direzione d’orchestra G. Patanè (2006). Ha diretto in Italia e all’estero complessi prestigiosi cimentandosi in un vasto repertorio dal barocco al contemporaneo. Ha inciso su cd in prima assoluta l’opera integrale per orchestra di G. Guaccero e il Concerto per chitarra, marimba e orchestra di E. Morricone, con l’orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia. Nel 2012 ha inciso in prima assoluta Seirenes e Cartoline da Maratea di D. D’Ambrosio. Nel 2018 è stato invitato a dirigere al Festival dei Due Mondi di Spoleto un concerto sinfonico comprendente brani di Shostakovich, Grieg e Rota. Docente di direzione d’orchestra presso il Conservatorio U. Giordano di Foggia (dal 1996 al 2008) e dal 2009 presso il Conservatorio O. Respighi di Latina.