Sebastiani Fausto

Fausto Sebastiani si diploma in Scuola Sperimentale di Composizione con il M. Mauro Bortolotti e in Musica Elettronica con il M. Riccardo Bianchini presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma.
Frequenta il corso biennale di composizione dell’Accademia Musicale di Città di Castello tenuto dal M. Salvatore Sciarrino ed ha seguito seminari di composizione con Elliot Carter, Iannis Xenakis e Brian Ferneyhough ai Ferienkurse di Darmstadt.
Si perfeziona in Computer Music presso il C.S.C di Padova e presso l’Académie d’été dell’IRCAM di Parigi.
Realizza composizioni orchestrali e strumentali con o senza l’ausilio dei mezzi elettronici, melologhi, installazioni d’arte presentate in festival e stagioni nazionali e internazionali.
Il suo lavoro si concentra su un controllo globale di tutti i parametri sonori osservati sotto l’aspetto unificante della percezione: l’altezza, l’intensità e il timbro non sono valutati separatamente ma vengono colti nella loro struttura unitaria.
Ha sempre reputato che lavorare solo sulle altezze riveli un principio di coerenza illusorio perché in questo modo tutta la composizione procede su un controllo esclusivamente quantitativo del suono.
Un approccio alla musica apprezzato sin dal 1988 anno in cui vince, con il lavoro Eco per pianoforte, il concorso della Foundation Gaudeamus di Amsterdam.
Vel 1995 vince una borsa di studio del Ministero degli Esteri Italiano per studiare presso il LIPM di Buenos Aires, dove realizza Codice C per chitarra, chitarra elettrica, nastro magnetico e intervento visivo dell’artista Lucia Romualdi.
Nel 1996 è selezionato con il lavoro Ascolto per chitarra, chitarra elettrica, ensemble, nastro magnetico e live electronics per il concorso "40 anni nel Duemila" bandito dalla Federazione Cemat e produzione presso il Centro Ricerche Musicali di Roma.
La passione per la vocalità e per il teatro musicale lo hanno portato a comporre Absence per soprano e orchestra (commissione Orchestra di Roma e del Lazio 2002), Stranalandia per trio vocale e orchestra su testo di S. Benni (commissione Teatro dell’Opera di Roma 2003), Dialogo di marionette per voce recitante e pianoforte su testo di Sergio Corazzini (commissione RaiTrade e dedicato a Sonia Bergamasco).
Nel 2006 viene invitato dal centro Grame di Lione per una residenza in cui realizzare un lavoro per voce, violoncello e live elecrtonics.
Insegna Elementi di Composizione per la Didattica della Musica presso il Conservatorio di Benevento e tiene corsi presso la Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario dell’Università Federico ll e dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. È membro del direttivo dell’associazione Musica Verticale di Roma e socio dell’associazione Nuova Consonanza.

Ha pubblicato con le case editrici Edipan, Berben, Arspublica e attualmente ha un rapporto editoriale con RaiTrade.
Dal 2010 è Presidente di Nuova Consonanza.

 

torna ai soci

 

Associazione Nuova Consonanza
Viale G. Mazzini, 134 - 00195 Roma
Tel./Fax +39 06 3700323 - info@nuovaconsonanza.it
C.F. 80206250583
P.IVA 02133581005
seguici su:
iscriviti alla nostra newsletter: